METALHEAD

O

OCEAN GROVE – “The Rhapsody Tapes”

by on Apr.30, 2017, under ALBUM, O

(UNFD) “Beers” è una canzone di metal duro e puro, con quelle andature che ricordano System Of A Down e prima ancora Sepultura. Tuttavia si nota da subito la canzone “Thunderdome” e il suo indugiare nella (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OCEAN GROVE – “The Rhapsody Tapes” : more...

OTTONE PESANTE – “Brassphemy Set In Stone”

by on Mar.12, 2017, under ALBUM, O

(B.R.ASS) Heavy metal? Quello con chitarre basso e batteria? No. Qui si parla di Brass Metal, ovvero metallo a base di … ottone! Questa band è strana. Tre loschi figuri: un batterista, uno che suona la tromba e uno che (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OTTONE PESANTE – “Brassphemy Set In Stone” : more...

OCEANWAKE – “Earthen”

by on Mar.09, 2017, under ALBUM, O

(ViciSolum Productions) Chiudono una trilogia con il terzo album in studio i finlandesi Oceanwake. Rispetto al precedente “Sunless” (recensione qui), aumenta la durata (di un paio di minuti) ma si dimezza il numero di tracce: (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OCEANWAKE – “Earthen” : more...

THE OMINOUS CIRCLE – “Appaling Ascension”

by on Feb.17, 2017, under ALBUM, O, T

(Osmose Productions) Portoghesi e attivi fin dal 2014, gli Ominous Circle si sono guadagnati l’attenzione della Osmose. Questo è il loro debutto sulle scene, una sorta di incrocio blasfemo tra black e brutal. La voce è di sicuro appartenente al (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su THE OMINOUS CIRCLE – “Appaling Ascension” : more...

ODAL – “Geistes Unruh”

by on Feb.16, 2017, under ALBUM, O

(Eisenwald Tonschmiede) Otto anni non sono pochi ma tanto è passato dal precedente e bellissimo album dei tedeschi, sempre dediti ad un black dalle tinte molto epiche e pagane, come ormai ci si è abituati ad aspettarsi da un (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ODAL – “Geistes Unruh” : more...

ORDO OBSIDIUM – “A Crooked Path To Desolation”

by on Feb.16, 2017, under ALBUM, O

(Eisenwald Tonschmiede) A quanto pare la Bay Area non sforna solo gruppi thrash… Gli Ordo Obsidium fanno doom metal, un doom mortifero e maligno, non quello sognante e onirico dei Candlemass, nemmeno quello (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORDO OBSIDIUM – “A Crooked Path To Desolation” : more...

OVERKILL – “The Grinding Wheel”

by on Feb.08, 2017, under ALBUM, O

(Nuclear Blast) Sembra proprio che da una decina di anni a questa parte, gli Overkill stiano vivendo una nuova giovinezza. Dal 2007, anno di uscita di “Immortalis”, la band capitanata da Bobby “Blitz” Ellsworth sembra aver recuperato le radici thrash metal, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OVERKILL – “The Grinding Wheel” : more...

OMNIZIDE – “NekroRegime”

by on Dic.24, 2016, under ALBUM, O

(Carnal Rec. / Daemon Worship Prod.) Omnizide è una band blackened metal dell’underground svedese e i suoi due fondatori, cioè AE e Mikael Nox, sono componenti di altrettante band underground come gli Avsky e i Craft. Sono tutte formazioni (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OMNIZIDE – “NekroRegime” : more...

OROBAS – “Arise In Impurity” (EP)

by on Dic.19, 2016, under ALBUM, O

coporobas(Symbol Of Domination) Ecco, ora ho aggiunto alla lista dei miei personali ascolti anche del Black dal Bangladesh. Gli Orobas fanno quel Black Metal tanto caro agli anni ottanta, sporco e grezzo come solo in quegli anni si faceva, appunto… Tre tracce (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OROBAS – “Arise In Impurity” (EP) : more...

OSSUARY INSANE – “Possession Of The Flesh”

by on Dic.01, 2016, under ALBUM, O

copossuaryinsane(Blood Harvest) Provo un mix di gioia e rammarico a recensire un lavoro come “Possession Of The Flesh”. La gioia deriva dal fatto di avere la fortuna di sentire un disco molto valido, violento ed estremamente variegato, mentre il rammarico proviene dall’incapacità di capire (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OSSUARY INSANE – “Possession Of The Flesh” : more...

OBITUARY – “Ten Thousand Ways To Die”

by on Nov.07, 2016, under ALBUM, O

copobituary16(Relapse) Tornano a distanza di due anni dal full length “Inked In Blood” gli Obituary, maestri indiscussi del death metal floridiano, che si presentano con due canzoni nuove (registrate in studio), seguite da brani dal vivo registrati (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OBITUARY – “Ten Thousand Ways To Die” : more...

OPETH – “Sorceress”

by on Ott.26, 2016, under ALBUM, O

copopeth(Nuclear Blast Records) Lo dico subito: parto prevenuto nel recensire l’album degli svedesi, ma solo per una questione di principio. Ossia, non è ammissibile che un gruppo dedito al Death, per quanto melodico sia, passi ad un genere che nulla ha a che vedere col primo e lasci il nome (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OPETH – “Sorceress” : more...

ORDEN OGAN – “The Book of Ogan” (Boxset)

by on Set.16, 2016, under ALBUM, O

copordenogan3(AFM) Arriva anche per i tedeschi Orden Ogan il momento del box celebrativo: incredibilmente ricco, con 2 dvd (il primo con la loro storia, il secondo con le esibizioni complete al Rock Harz Open Air 2015 e alla Brose Arena Bamberg, nello stesso anno) e due cd, un greatest hits e il primo full-lenght autoprodotto della band, “Testimonium”, del 2004. Vediamo allora il contenuto audio. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORDEN OGAN – “The Book of Ogan” (Boxset) : more...

ORDEM SATANICA – “Ventos De Ódio”

by on Set.09, 2016, under ALBUM, O

Busta Bauletto.eps(Altare Productions) Ogni tanto pure nell’underground si esagera coi suoni beceri. I portoghesi han preso infatti alla lettera il genere e sono andati sottoterra a registrare il proprio debutto, suonato rigorosamente in presa diretta, una canzone dietro l’altra. Di sicuro non sentirete forzature in fase (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORDEM SATANICA – “Ventos De Ódio” : more...

OBSCENITY – “Retaliation”

by on Ago.20, 2016, under ALBUM, O

copobscenity16(Kolony Records) Non tra i maggiori della scena, eppure non gli ultimi arrivati nell’ambito del death metal. Tedeschi e attivi dagli anni ’90, gli Obscenity hanno suonato nel tempo un death metal cupo e violento. “Retaliation” veste di una stupenda copertina, realizzata da Paolo Girardi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OBSCENITY – “Retaliation” : more...

ORPHANED LAND / AMASEFFER – “Kna’an”

by on Ago.17, 2016, under ALBUM, A, O

copORPHANED_LAND_AMASEFFER(Century Media) Va dato atto alla Century Media che in certi frangenti ha ancora il piglio e l’intraprendenza delle piccole realtà discografiche. Mi vengono in mente esperimenti (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORPHANED LAND / AMASEFFER – “Kna’an” : more...

ONIRISM – “The Well of Stars” (EP)

by on Ago.02, 2016, under ALBUM, O

Adobe Photoshop PDF(Autoproduzione) Onirism è Antoine Guibert, francese di Nantes che tesse trame symphonic black metal di forte stampo epico. Guibert si occupa di tutti gli strumenti e dunque della (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ONIRISM – “The Well of Stars” (EP) : more...

ORIGAMI GEIJUTSU – “The Hibakusha Haikus”

by on Lug.04, 2016, under ALBUM, O

coporigamig(Autoproduzione) Semplicemente tre, soltanto in tre eppure capaci di fare tanto; forse più di quanto una formazione con cinque o sei elementi riuscirebbe a produrre. ORigami geijutsU sono tre francesi del dipartimento Nord, si sono dati un nome giapponese e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORIGAMI GEIJUTSU – “The Hibakusha Haikus” : more...

OTUS – “7.83Hz”

by on Lug.03, 2016, under ALBUM, O

copOTUS(autoprodotto) Un album che descrive il mondo in oltre settanta minuti. Una durata apocalittica per un disco intitolato “7.83Hz” ovvero la (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OTUS – “7.83Hz” : more...

OBSIDIAN SEA – “Dreams, Illusions, Obsessions”

by on Mag.31, 2016, under ALBUM, O

Obsidian Sea patch_edited(Nuclear War Now! Productions) Bellissimo monicker e bellissima copertina per questo combo bulgaro dedito alla fede verso il Desert Doom di matrice inglese. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OBSIDIAN SEA – “Dreams, Illusions, Obsessions” : more...

OCTOBER TIDE – “Winged Waltz”

by on Mag.19, 2016, under ALBUM, O

copOctoberTide(Agonia Records) Fortunatamente il ritorno dopo il lungo periodo di pausa non si interrompe, e arriva il terzo album in sei anni (il quinto in totale) di questa tetra essenza svedese, ora con la forza pulsante del batterista live degli (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OCTOBER TIDE – “Winged Waltz” : more...

ONIRIK – “Ab Initio”

by on Apr.03, 2016, under ALBUM, O

copOnirik(The Spew Records) Debutto discografico per i Milanesi Onirik, band fondata nel 2005 dal bassista Michael Kohlmann e l’ex singer Dydacus. Nonostante la sterilità in fatto di uscite discografiche, i nostri vantano un’enorme (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ONIRIK – “Ab Initio” : more...

OCERCO – “A Desolação”

by on Apr.02, 2016, under ALBUM, O

copOCERCO(Signal Rex) A mio modesto parere ci sono due tipi di EP. Ci sono i riempitivi, fatti solo per contenere scarti delle registrazioni principali e per onorare i contratti (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OCERCO – “A Desolação” : more...

OSTOTS – “Hil Argi”

by on Mar.31, 2016, under ALBUM, O

copOSTOTS(Altare Productions / Darker Than Black ) Dopo la pubblicazione in vinile alla fine dl 2015, ecco arrivare in cd questa seconda opera dei baschi… Anzi, del basco, visto che di one man band stiamo parlando… Il progetto Ostots nasce nel 2008 e fin da subito (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OSTOTS – “Hil Argi” : more...

OCEANS OF SLUMBER – “Winter”

by on Mar.23, 2016, under ALBUM, O

copoceansofs2(Century Media) Gli Oceans Of Slumber hanno già espresso un grande potenziale con “Aetherial”, QUI, nel 2013. Due anni dopo incisero un EP che suggellò la firma con la Century Media, la quale ora da alle stampe appunto questo nuovo album che esprime la forte maturità raggiunta dalla band texana. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OCEANS OF SLUMBER – “Winter” : more...

ORANSSI PAZUZU – “Värähtelijä”

by on Feb.26, 2016, under ALBUM, O

coporanssipazuzu16(Svart Records) I lisergici demoni della Finlandia Oranssi Pazuzu presentano un nuovo album, il quarto in sette anni, a dimostrazione di un percorso compositivo che se da una parte si accosta al concetto di jam session, dall’altra è comunque il frutto di un evoluzione, di uno spingersi comunque sempre più in là. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORANSSI PAZUZU – “Värähtelijä” : more...

ONSLAUGHT – “Live At The Slaughterhouse”

by on Feb.26, 2016, under ALBUM, O

P:autocadACADSDPDigipak6pDbx1123t.dwg(AFM) Divenuta una solida band di thrash metal con il passare del tempo, gli Onslaught hanno avuto il merito di crearsi un buon seguito già ai primordi quando suonavano hardcore. Un cambio che fu dettato con l’arrivo del cantante Paul Mahoney e del batterista Jase Stallard, due elementi ormai non (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ONSLAUGHT – “Live At The Slaughterhouse” : more...

ODYSSEY – “Voids”

by on Feb.17, 2016, under ALBUM, O

copodyssey(Autoproduzione) Simpatici e rilassati nelle foto promozionali, gli Odyssey sono un trio di progressive strumentale proveniente dallo stato di Washington. “Voids” è il loro terzo full-lenght (anche se i nostri contano altrettanti ep) ed è naturalmente riservato a quella ristretta cerchia di ammiratori (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ODYSSEY – “Voids” : more...

ORPHANS OF DUSK – “Revenant” (EP)

by on Feb.12, 2016, under ALBUM, O

coporphansofdusk(Solitude Prod.) Dalla parte opposta del globo (sono divisi fra Australia e Nuova Zelanda) ci arriva l’ep d’esordio degli Orphans of Dusk: quattro pezzi, ventotto minuti di gothic/doom/death di grande impatto emotivo. Il disco è uscito in autonomia nel 2014, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ORPHANS OF DUSK – “Revenant” (EP) : more...

OUTERBURST – “Phase A: Kaishi” (EP)

by on Gen.28, 2016, under ALBUM, O

copouterburst(Autoproduzione) Il bassista Santo Clemenzi, attivo in numerosi progetti di power/heavy metal, costruisce oggi la band internazionale Outerburst, che esordisce con un interessante ep di quattro pezzi. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OUTERBURST – “Phase A: Kaishi” (EP) : more...

O.S.I.R.I.S. – “The Conquest of Planet Death – Vol 2”

by on Gen.24, 2016, under ALBUM, O

coposiris(Tyrannus) Un progetto singolare O.S.I.R.I.S. di Count Czar Yang, esponente di lungo corso del metal cileno, il quale si protende verso un universo di psichedelia, metal, drone, post industrial e avant garde. Una qualità di registrazione (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su O.S.I.R.I.S. – “The Conquest of Planet Death – Vol 2” : more...

OLD FOREST – “Dagian”

by on Gen.19, 2016, under ALBUM, O

copOldForest(Avantgarde Music) Quattro pezzi pazzeschi, in una interpretazione letale del black metal. Gli inglesi Old Forest sono apparsi nel ’98 per poi sparire dopo il debutto. Un (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OLD FOREST – “Dagian” : more...

OPERA IX – “Back to Sepulcro”

by on Dic.31, 2015, under ALBUM, O

copoperaix15(Dusktone) Semplifico le cose indicando il totale cambiamento di questa storica formazione piemontese che ha lasciato un segno nella scena metal italiana. Oggi gli Opera IX sono Ossian, il vate occulto, il solo, l’unico maledetto di una saga sonora epocale, il quale si è occupato di ogni fase della produzione (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su OPERA IX – “Back to Sepulcro” : more...