METALHEAD


NORTHERN BLUES – “Splitmind”

by on Mag.14, 2017, under ALBUM, N

(Prime Collective) L’hardcore è un genere tanto elementare quanto diretto, con le sue liriche rabbiose e un’incazzatura perenne in ogni strumento, ugola compresa. Purtroppo a mio parere il genere si è snaturato col tempo, diventando via via troppo leggero e troppo appetibile alle masse. E questo gruppo di Copenhagen non si discosta da questa tendenza. In particolare, il cantante è troppo preso dall’assomigliare alla voce degli In Flames per esprimere veramente qualcosa di personale, le chitarre sono veramente poco incisive, mentre la parte ritmica fa si il suo dovere ma non lascia mai davvero il segno. Insomma, poca sostanza e soprattutto poco carattere per un genere trito e ritrito, che tenta di vivere di un successo ormai passato ed esaurito. La prova sono i ritornelli della maggior parte delle composizioni, veramente scialbi e senza mordente, capaci di far sorridere a l primo ascolto e nulla più. No, non ci siamo proprio…

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.