METALHEAD


EDWARDS, FRASER – “I am God”

by on Apr.05, 2017, under ALBUM, E

(Autoproduzione) Chitarrista presso la power metal band Ascension, l’inglese Frasr Edwards si unisce al cantante norvegese Pellek e, per ora soltanto in digitale, tenta la strada dell’album solista nel quale possa dare libero sfogo alla propria creatività. Ma gli esiti non sono troppo brillanti… “Alone” ha dei toni così scopertamente alla Dragonforce da sembrare quasi una presa in giro: tra l’altro la voce di Pellek ha dei passaggi praticamente in falsetto che sembrano un po’ sforzati. Strano, perché ho già ascoltato lo scandinavo in diverse band e mi è sempre sembrato in palla… “Custom Built” prosegue su questa strada molto ironica, con suoni gommosi da happy metal; sempre molto canzonatoria e sopra le righe, ma con un buon dispiego di tecnica, “12 Variations (On Nyan Cat)”. Solare e indovinato il ritornello di “So many People”, ma l’insieme continua a suonare troppo leggero e zuccheroso; della titletrack si può certamente dire che è lanciata a mille, ma è difficile appassionarsi ai suoi percorsi… fra altre galoppate shred (segnalo “God Complex”) il disco finisce molto rapidamente. Un’occasione sprecata? No, ma un’occasione che poteva essere sfruttata meglio certamente sì.

(René Urkus) Voto: 5,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.