METALHEAD

Tag: recensione

L’IRA DEL BACCANO – “Paradox Hourglass”

by on Apr.27, 2017, under ALBUM, I

(Subsound Records) In occasione di “Terra 42” (recensione qui) parlai di musicisti che improvvisano, liberi e ispirati. La musica di questo progetto è strumentale, libera, intensa, senza confini… rock psichedelico con un ventaglio di ispirazioni ed influenze (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su L’IRA DEL BACCANO – “Paradox Hourglass” : more...

ATILA – “Body”

by on Apr.27, 2017, under ALBUM, A

(Dissociated / Hið Myrka Man) “V” era tetro (recensione qui). Ambient ossessivo e malato proveniente dalla mente corrotta di Miguel Béco (cervello degli Örök). “Body” è il passo successivo verso il nulla. Otto tracce malefiche, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ATILA – “Body” : more...

RUXT – “Behind the Masquerade”

by on Apr.27, 2017, under ALBUM, R

(Diamonds Prod.) Debutto esplosivo, classico, suggestivo e coinvolgente per gli Italiani Ruxt, una band formata da vecchie volpi della scena, come Steve Vawamas (Athlantis e Mastercastle) o Alessio Spallarossa (Sadist). Heavy and hard, con un (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su RUXT – “Behind the Masquerade” : more...

NOCTURNAL DEPRESSION – “Deathcade”

by on Apr.26, 2017, under ALBUM, N

(Sun & Moon Records) Per il decennio di attività live, i Nocturnal Depression si sono dati da fare. Un tour. Un libro (con anche foto di METALHEAD.IT/Furiani Photography). Ed un disco. Un disco strano. Non (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NOCTURNAL DEPRESSION – “Deathcade” : more...

YITH – “Dread”

by on Apr.26, 2017, under ALBUM, Y

(Autoproduzione) Non siamo di fronte ad un gruppo, bensì ad un unico uomo. Capace di resistere nel mare della musica metal, ormai commerciale, per ben sei anni prima di far uscire la sua (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su YITH – “Dread” : more...

RAINBOWLICKER – “I Saw The Light But Turned It Off”

by on Apr.26, 2017, under ALBUM, R

(Svart Records) Attratto dalla presenza di un ex membro dei Beastmilk (leggete di loro qui e qui ), pigio play e mi abbandono a questi trentacinque minuti un po’ strani, un po’ sballati… sicuramente non (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su RAINBOWLICKER – “I Saw The Light But Turned It Off” : more...

ATLAS PAIN – “What the Oak left”

by on Apr.25, 2017, under ALBUM, A

(Scarlet Records) Dopo un demo e un ep, finalmente per gli Atlas Pain è il momento del full-lenght: bello, intenso, vivace e vincente! I power/folk metallers milanesi non mettono semplicemente assieme un ‘best of’ delle autoproduzioni precedenti, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ATLAS PAIN – “What the Oak left” : more...

REFLECTION – “Bleed Babylon Bleed”

by on Apr.25, 2017, under ALBUM, R

(Pitch Black Records) Dopo un silenzio di quasi dieci anni, gli ellenici Reflection tornano in pista con un full-lenght convincente e massiccio: heavy/doom metal con qualche punta nell’epic per una manciata di brani di cui è facile memorizzare il ritornello (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su REFLECTION – “Bleed Babylon Bleed” : more...

GAME ZERO – “Rise”

by on Apr.25, 2017, under ALBUM, G

(Agoge Rec.) Il rock è energia e melodia, due caratteristiche che sono le colonne portanti del sound dei Game Zero. Chitarre dure e lanciate in linee melodiche memorabili e comunque snelle e di facile assimilazione. La (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su GAME ZERO – “Rise” : more...

HATE – “Tremendum”

by on Apr.24, 2017, under ALBUM, H

(Napalm Records) Ho sempre considerato i polacchi Hate una band fin troppo sottovalutata, se paragonata ad altre formazioni connazionali, come Vader e Behemoth, nonostante un sound estremamente personale che, in varie (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su HATE – “Tremendum” : more...

BORDURE – “Nevroses” (EP)

by on Apr.24, 2017, under ALBUM, B

(autoproduzione) Lo spazio entro cui Nahid, Mathieu, Gwen e Elie si sono incontrati è compreso tra Parigi e Lille. I loro luoghi sono le due estremità di questo segmento, nel quale i quattro diventano i Bordure e compongono qualcosa (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su BORDURE – “Nevroses” (EP) : more...

DEATHFUCKER – “Fuck the Trinity”

by on Apr.24, 2017, under ALBUM, D

(autoproduzione) “Fuk the Trinity” e a tutto il resto! Con i Deathfucker niente e nessuno verrà risparmiato: parole eestreme musica indirizzata verso un un death/thrash oscuro, acerbo, carico di odio. Tre (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DEATHFUCKER – “Fuck the Trinity” : more...

SHE WAS NOTHING – “Reboot”

by on Apr.23, 2017, under ALBUM, S

(autoproduzione) La modernità dei She Was Nothing viene ribadita da questo album pubblicato cinque anni dopo il buon “Dancing Through Shadows”. Proprio il precedente vedeva strutture moderne, suoni (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su SHE WAS NOTHING – “Reboot” : more...

LIGHT OF THE MORNING STAR – “Nocta”

by on Apr.23, 2017, under ALBUM, L

(Iron Bonehead) L’EP di pochi mesi fa ha fatto da apripista ai Light Of The Morning Star. Quanto presentato nell’uscita precedente viene qui ripreso e rielaborato in chiave ancora più rituale. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su LIGHT OF THE MORNING STAR – “Nocta” : more...

WITCHES – “30 Years Thrashing”

by on Apr.23, 2017, under ALBUM, W

(Mighty Spell) Torbidi e cattivi, storicamente estremi, oscuri e maledetti proprio come delle streghe, anche se nei fatti la sola strega nei Witches è Sibylle Colin, voce e chitarra. La sola donna, la prima in Francia ad affrontare un cantato con (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su WITCHES – “30 Years Thrashing” : more...

SANCTUARY – “Inception”

by on Apr.22, 2017, under ALBUM, S

(Century Media) Non sono in molti a sapere che i Sanctuary sono la band da cui si sono originati i Nevermore: attivi fra 1985 e 1992, e poi riformati negli anni ’10 con una lineup rinnovata, i nostri proponevano un us power metal sporco e rognoso, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su SANCTUARY – “Inception” : more...

THE FLIGHT OF SLEIPNIR – “Skadi”

by on Apr.22, 2017, under ALBUM, F, T

(Eisenwald) Freddo intenso e melodia che genera un tepore violentato da atmosfere doom e post metal. Sesto album per gli statunitensi The Flight of Sleipnir, un sesto lavoro che conferma la brillante vena artistica del (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su THE FLIGHT OF SLEIPNIR – “Skadi” : more...

DESERTED FEAR – “Dead Shores Rising”

by on Apr.22, 2017, under ALBUM, D

(Century Media) Un death metal classico, non troppo occulto, pieno di energia che per certi versi ricorda quella degli Amon Amarth. I tedeschi Deserted Fear giungono al terzo capitolo, il primo con una label di (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DESERTED FEAR – “Dead Shores Rising” : more...

THE C. ZEK BAND – “Set You Free”

by on Apr.21, 2017, under ALBUM, C

(Andromeda Relix) Debutto discografico per The C. Zek Band, progetto nato nel 2015 sulle ceneri del trio Almost Blue, formazione blues capitanata da Christian Zecchin, chitarrista e cantante amante (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su THE C. ZEK BAND – “Set You Free” : more...

CIRCUS NEBULA – “Circus Nebula”

by on Apr.21, 2017, under ALBUM, C

(Andromeda Relix) Per gli amanti del metal italiano degli anni ’80, sicuramente quello dei Circus Nebula non sarà sicuramente un nome nuovo. È infatti dal lontano 1988 che la band forlivese calca i palchi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su CIRCUS NEBULA – “Circus Nebula” : more...

BLACK MIRRORS – “Funky Queen”

by on Apr.21, 2017, under ALBUM, B

(Napalm Records) Che la Napalm fosse una delle mie etichette preferite lo si era capito da tempo… Ora quest’ultima si mostra in tutto il suo eclettismo con questa formazione belga (anche se a (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su BLACK MIRRORS – “Funky Queen” : more...

SATAN TAKES A HOLIDAY – “Aliens”

by on Apr.20, 2017, under ALBUM, S

(Despotz) La Svezia ha regalato al mondo molte formazioni valide, in molti ambiti musicali. Ecco, ora possiamo annoverare in questa venerabile lista anche i Satan Takes a Holiday. Difficile (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su SATAN TAKES A HOLIDAY – “Aliens” : more...

VICTORIOUS – “Heart of the Phoenix”

by on Apr.20, 2017, under ALBUM, V

(Massacre) Per molti colleghi recensori, i Victorious sono semplicemente ‘la solita power metal band tedesca’. Forse è anche vero, ma il loro quarto full-lenght si fa comunque ascoltare con piacere, ed ha una sua dignità che non credo vada svilita a prescindere. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su VICTORIOUS – “Heart of the Phoenix” : more...

MOTELLI SKRONKLE – “Juna”

by on Apr.20, 2017, under ALBUM, M

(Ektro) Dovrei recensire la Ektro, non la band. Perché la band è assurda… ma la creatività umana non ha limiti, e quindi tutto è ammesso o concesso. La cosa pazzesca è veramente la Ektro… non tanto per cosa decide di (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MOTELLI SKRONKLE – “Juna” : more...

MORTIIS – “The Great Corrupter”

by on Apr.19, 2017, under ALBUM, M

(Omnipresence Productions) “The Great Deceiver” fu album corrotto e malato già per conto suo (recensione qui). Ma a Mortiis, l’ex Emperor, non è uno qualunque e non si muove secondo schemi normali. Anzi, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MORTIIS – “The Great Corrupter” : more...

SKULLED – “Eat Thrash”

by on Apr.19, 2017, under ALBUM, S

(autoproduzione) Germoglia a Brema, in Germania, questa thrash metal band creata dal batterista Tim e il chitarrista Olli. Alcuni cambi di formazione e poi il nucleo presto si assesta su cinque membri per una (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su SKULLED – “Eat Thrash” : more...

ICETHURS – “Unlocked Doors”

by on Apr.19, 2017, under ALBUM, I

(Bud Metal Records) Giunge al debut il trio russo IceThurs (monicker con un evidente riferimento ai Giganti della Brina della mitologia nordica), debut incorniciato da una copertina quantomeno singolare: vi è raffigurato Ratatosk, lo scoiattolo che, secondo l’’Edda’, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICETHURS – “Unlocked Doors” : more...

ROOMMATES – “Fake”

by on Apr.18, 2017, under ALBUM, R

(Nadir Music/Audioglobe) Puro southern rock. I “compagni di stanza”, italiani, abbracciano il rock melodico e polveroso, dove chitarre intense si fanno accompagnare da linee di basso calde, mentre voci potenti ma (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ROOMMATES – “Fake” : more...

POWER QUEST – “Face the Raven” (EP)

by on Apr.18, 2017, under ALBUM, P

(Autoproduzione) Che i Power Quest siano tornati in pista è un’ottima notizia per gli appassionati di power: la band inglese si era sciolta nel 2013, ora Steve Williams ha chiamato attorno a sé nuovi compagni e presenta questo ep di tre tracce, con il nuovo full-lenght (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su POWER QUEST – “Face the Raven” (EP) : more...

CRIMSON FIRE – “Reborn”

by on Apr.18, 2017, under ALBUM, C

(Pitch Black Records) Ancora heavy/power dalla Grecia, ma stavolta senza connotati epici: i Crimson Fire, qui al secondo full-lenght, propongono un sound molto radicato negli anni ’80, e che ha negli Heavy Load o magari nei Riot le proprie radici. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su CRIMSON FIRE – “Reborn” : more...

HARK – “Machinations”

by on Apr.17, 2017, under ALBUM, H

(Season Of Mist) Gli Hark sono al secondo lavoro (il primo disco risale al 2014) e mettono bene in chiaro che il loro suono deve rimanere totalmente inedito. E’ pressoché impossibile dare un (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su HARK – “Machinations” : more...

DISPERSE – “Foreword”

by on Apr.17, 2017, under ALBUM, D

(Season Of Mist) I polacchi Disperse non c’entrano assolutamente nulla con il metal, semplicemente fanno musica piena di emozioni. Ecco, qui si che abbiamo un fattore comune al (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DISPERSE – “Foreword” : more...

DERHEAD – “Via” (EP)

by on Apr.17, 2017, under ALBUM, D

(Via Nocturna) Terza pubblicazione per Derhead dopo due demo ed è un EP di poco più di ventitré minuti, basato su tre composizioni di stampo black metal. Tre pezzi piuttosto lunghi e legati a schemi depressive, atmospheric e symphonic. Una (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DERHEAD – “Via” (EP) : more...