RHODIUM – “Sea of the Dead” (#memorabilia)

(Sliptrick Records) Pur senza cambiare le sorti del mondo, il secondo album dei greci Rhodium si inserisce bene nel filone del power ellenico: i nostri inclinano talora verso il thrash e (più raramente) verso il prog, per cui il loro sound può ricordare da una parte gli InnerWish, e dall’altra formazioni come i Valor – e a tratti anche i primi Firewind. (altro…)

Di |2021-01-13T20:58:40+01:0014 Gennaio 2021|Categorie: ALBUM, R|Tag: , |

BURNING SHADOWS – “Beneath the Ruins” (EP) (#memorabilia)

(Rafchild Records) A quasi tre anni dall’ottimo “Truth in Legend”, gli US power metallers Burning Shadows tornano sul mercato con un lungo EP che testimonia ancora la loro grassa potenza. In “Beneath the Ruins” troviamo ben 7 brani per oltre mezz’ora di durata. Violenta e oscura, fra nuovi Helstar e Jag Panzer, “Blacken the Sky”, che (altro…)

Di |2021-01-02T14:28:00+01:0003 Gennaio 2021|Categorie: ALBUM, B|Tag: , |

ADRIAN BENEGAS – “The Revenant” (#memorabilia)

(Pride & Joy Music) In redazione non arriva spesso un disco metal dal Paraguay! Ce lo invia il tastierista Adrian Benegas, che per il suo debut solista ha chiamato a supportarlo diversi artisti noti della scena europea, e si lancia in un concept dalle valenze quasi filosofiche, narrando la storia di un’anima in pena che si redime e raggiunge il Paradiso. (altro…)

Di |2020-12-14T22:14:49+01:0016 Dicembre 2020|Categorie: 0-9, ALBUM, B|Tag: , |

TERMINUS – “A Single Point of Light” (#memorabilia)

(Cruz del Sur Records) Netto ed apprezzabile miglioramento dei nordirlandesi Terminus, in realtà progetto del polistrumentista David Gillespie, affiancato al microfono soltanto dall’amico James Beattie: se “The Reaper’s Spiral” (recensione qui) aveva alcuni difetti, “A single Point of Light” li lima, rendendo peraltro più epico il sound. (altro…)

Di |2020-12-12T12:17:16+01:0013 Dicembre 2020|Categorie: ALBUM, T|Tag: , |