METALHEAD

I

DEFLORE/INFECTION CODE – “split”

by on Feb.28, 2014, under ALBUM, D, I

copDeflore-InfectionCode(Subsound Records) 12” della label che ha pensato ad una serie di split che coprano validi nomi dell’underground Italiano, spaziando su un ampio range di generi musicali. Su questa edizione due nomi che non certamente noti: Deflore (Lato A) e Infection Code (Lato B). I primi, un duo, offrono suoni psichedelici, distorsioni, atmosfera il tutto in groove avvincente. I (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DEFLORE/INFECTION CODE – “split” : more...

I MITI ETERNI – “Historia Cumae”

by on Nov.07, 2014, under ALBUM, I

copmitieterni(Jolly Roger Records) Bruno Masulli è artista assai noto nell’underground campano: i suoi progetti non si contano e il suo stile chitarristico è facilmente riconoscibile. Evidentemente non sazio della sua attività con tante band, il nostro si lancia in una ulteriore avventura ambiziosa e originale: con “I Miti eterni” egli ci offre un epic metal (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su I MITI ETERNI – “Historia Cumae” : more...

I SPIT ASHES – “Inhaling Blackness (Reflecting Light)”

by on Ott.08, 2012, under ALBUM, I

(Massacre Records) La copertina collegherebbe la musica al symphonic metal o power, ma l’album è un concentrato di thrash-melodic metal. La band tedesca I Spit Ashes debutta con una delle maggiori etichette nazionali, ed europee, presentando un sound prodotto in modo perfetto e pubblicizzato come “metal 2.0”. Al di la di ogni etichetta possibile ho già indicato di fronte a cosa ci troviamo. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su I SPIT ASHES – “Inhaling Blackness (Reflecting Light)” : more...

I WILL KILL YOU – “Extrema Putrefactio”

by on Ago.01, 2014, under ALBUM, I

copiwillkilly(Inverse Records) L’album di esordio dei siciliani I Will Kill You è un piccolo gioiello che stuzzicherebbe l’appassionato del metal estremo che in questo ultimo caso risponde alle direttive del death metal, con enfasi brutal, attimi grindcore e spunti blackened. L’atto di violenta durezza di “Extrema Putrefactio” (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su I WILL KILL YOU – “Extrema Putrefactio” : more...

IATO – “Dialektik”

by on Gen.05, 2015, under ALBUM, I

copiato

(Autoproduzione) Quartu Sant’Elena, Sardegna, terra degli Iato. Una band che spara mazzate violente ma costruite con una certa complessità. Ogni tipo di finezza tecnica, compositiva, melodica o stilistica è l’insieme di un qualcosa che si muove (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IATO – “Dialektik” : more...

IBLIS – “Menthell”

by on Set.14, 2012, under ALBUM, I

(DTM Productions) Dalla città di Cracovia un album schizoide, folle e al di sopra di ogni regola. Detto in modo elementare gli Iblis con “Menthell” producono un sound di progressive death metal, ma la linea progressive dell’album è eccentrica, esasperata ed appunto schizoide. Un basso che crea melodie che si espandono e chitarre che sembrano ora cantilene e qualche secondo dopo delle arpie rapaci e più cattive del solito. Attraverso il death metal di base, si intravede il thrash metal, ma anche del mathcore o del semplice metal moderno. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IBLIS – “Menthell” : more...

IBRIDOMA – “Night Club”

by on Apr.22, 2012, under ALBUM, I

(SG Records) Gli Ibridoma avevano fatto parlare bene di loro con il primo album omonimo. Sulla scia dei complimenti ricevuti, la band di Macerata non ha perso tempo a incidere un altro lavoro, affidato alle sapienti manipolazioni di Michael “Elvis” Baskette (produttore americano, ha lavorato con Incubus, Stone Temple Pilots, Limp Bizkit e RATT). “Night Club” è un heavy metal (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IBRIDOMA – “Night Club” : more...

IBRIDOMA – “December”

by on Ago.18, 2016, under ALBUM, I

copibridoma16(SG Records) Sono in azione da tre lustri gli Ibridoma e apparendo sempre ccatenati, elettrici e audaci cavalieri di un heavy metal da sempre dinamico. Un sound che suona moderno, complice una produzione che smalta i suoni ma senza patinarli. “December” è il tipico lavoro fatto da una band scafata e fedele ai propri principi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IBRIDOMA – “December” : more...

IBRIDOMA – “Goodbye Nation”

by on Lug.13, 2014, under ALBUM, I

copibridoma(SG Records) In mezzo a tante uscite-fotocopia, mi fa piacere trovare ogni tanto un album che ‘faccia discutere’: un disco particolare, non scontato, che susciti in me delle vere emozioni, positive come negative. Il terzo cd degli old school metallers marchigiani Ibridoma è appunto uno di questi: (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IBRIDOMA – “Goodbye Nation” : more...

IC REX – “Tulen Jumalat”

by on Gen.31, 2017, under ALBUM, I

(Saturnal Records) Otto anni non sono pochi ma tanto è passato dall’ultimo album dei finlandesi. Il loro è sempre stato un black n po’ fuori dagli schemi, nonostante il fatto che se uno analizzasse i singoli (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IC REX – “Tulen Jumalat” : more...

ICE DRAGON – “Dream Dragon”

by on Gen.29, 2015, under ALBUM, I

copIceDragon(PRC Music) Inquietante release su CD dell’album auto prodotto e datato 2012 concepito dai deviatissimi psico stoners americani. Gli Ice Dragon sono definibili come un incrocio incestuoso tra primi Black Sabbath e i Pink Floyd, ma con un assurdo ascendente dannatamente 60s-70s, che mi fa pensare a derivazioni dagli Hawkwind… e pure da (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICE DRAGON – “Dream Dragon” : more...

ICE DRAGON – “The Burl, the Earth, the Aether” – “Sorrowful Sun” – “Tome of the future Ancients” (reissues)

by on Lug.05, 2014, under ALBUM, I

copicedragon1(PRC Music) Dunque: questi tre dischi degli Ice Dragon, oscura band doom di Boston, Massachusetts, escono in contemporanea per la PRC Music su cd (in precedenza erano stati pubblicati soltanto in digitale, anche se del primo (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICE DRAGON – “The Burl, the Earth, the Aether” – “Sorrowful Sun” – “Tome of the future Ancients” (reissues) : more...

ICE WAR – “Dream Spirit”

by on Lug.04, 2016, under ALBUM, I

copIceWar(Shadow Kingdom) EP di debutto per Ice War, one man band Canadese, nata per mano di Joe Capitalicide, conosciuto per aver militato, tra le varie band, anche tra le fila degli Iron Dogs. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICE WAR – “Dream Spirit” : more...

ICETHRONE – “See You in Valhall”

by on Mag.21, 2012, under ALBUM, I

(Black Tears) Viking death metal made in Italy, potremmo usare questo piccolo slogan per spiegare gli icethrone. Genovesi, formatisi nel 2009 e ormai al secondo album, intitolato appunto “See You in Valhall”. Album epico, con riff che a tratti pescano anche dall’heavy metal classico per innalzare inni di battaglia colossali. “Cursed by the Varg” irrompe, dopo una intro, con una batteria (Herian) muscolare a sostegno delle chitarre (Matheus) (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICETHRONE – “See You in Valhall” : more...

ICETHRONE – “Winter Tales”

by on Gen.27, 2016, under ALBUM, I

copicethrone(Nemeton Records) Sono rimasti agli anni ’90, i genovesi Icethrone: ma dato che suonano viking, non potrebbe esserci notizia migliore! A partire dalla sua copertina naive, “Winter Tales” (che è il loro terzo full-lenght) (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICETHRONE – “Winter Tales” : more...

ICETHURS – “Unlocked Doors”

by on Apr.19, 2017, under ALBUM, I

(Bud Metal Records) Giunge al debut il trio russo IceThurs (monicker con un evidente riferimento ai Giganti della Brina della mitologia nordica), debut incorniciato da una copertina quantomeno singolare: vi è raffigurato Ratatosk, lo scoiattolo che, secondo l’’Edda’, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICETHURS – “Unlocked Doors” : more...

ICHABOD KRANE – “Day of Reckoning”

by on Ago.07, 2014, under ALBUM, I

copichabodkrane(Pure Steel) Gli ‘esordienti’ Ichabod Krane (il nome viene dalla celebre storia di Sleepy Hollow e del Cavaliere senza Testa) possono a buon diritto essere considerati un supergruppo dell’us power metal: ne fanno infatti parte George Neal degli Helloween, Tom Wassmann e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICHABOD KRANE – “Day of Reckoning” : more...

ICHOR – “Benthic Horizon”

by on Ott.19, 2011, under ALBUM, I

(Siege of Amida) Il nome Ichor indica il sangue che scorre nelle vene degli dei, di conseguenza il sound di “Benthic Horizon” è davvero violento e brutale. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICHOR – “Benthic Horizon” : more...

ICON OF EVIL – “Syfilis Mentalis”

by on Mag.28, 2014, under ALBUM, I

copiconofe(PRC Music) Nel caso nutriate, come me, profonda stima verso i Bolt Thrower ed inoltre nei confronti di Asphyx e Morbid Angel, allora gli Icon Of Evil sono fatti anche per voi. Sia chiaro che per noi amanti di tali sonorità (ma ciò vale per ogni discorso sul preferire qualcosa (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICON OF EVIL – “Syfilis Mentalis” : more...

ICONS OF BRUTALITY – “Between Glory and Despair”

by on Mar.06, 2013, under ALBUM, I

copiconsofb(Cyclone Empire) Leggendo la bio di questa band olandese si apprende che ha suonato abbastanza dal vivo in Olanda e alcune di queste esibizioni sono state fatte in veste di cover band di Dismember, Entombed, Grave e Vader. Le prime tre, svedesi, sono proprio le più evidenti influenze degli Icons Of Brutality. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICONS OF BRUTALITY – “Between Glory and Despair” : more...

ICONS OF FILTH – “Nostradamnedus” (Reissue)

by on Gen.12, 2017, under ALBUM, I

WW0090CDD_DIGIPAK_D0719.indd(Westworld Rec.) Icons Of Filth è stata una formazione punk di stampo anarchico, i cui componenti hanno militato negli anni in diversi collettivi, tra i quali Animal Liberation Front, London Greenpeace, Campaign for Nuclear Disarmament (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICONS OF FILTH – “Nostradamnedus” (Reissue) : more...

ICY STEEL – “Krònothor”

by on Nov.02, 2012, under ALBUM, I

(My Graveyard/Masterpiece) Fra le tante formazioni che si vantano di professare il genuino verbo dei Manowar, i sardi Icy Steel sono sempre stati, a mio giudizio, i più ortodossi e capaci: e questo non tanto sotto il mero profilo del sound e dei testi (il che, data la situazione attuale dei Kings of Metal, è sicuramente un bene!), ma per quella atmosfera epica e senza tempo che molte delle loro composizioni riescono a creare. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICY STEEL – “Krònothor” : more...

ICY STEEL – “Through the Ashes”

by on Gen.08, 2017, under ALBUM, I

(Pure Steel Promotion) Seguo e apprezzo dagli inizi i sardi Icy Steel, una delle pochissime formazioni europee che, a mio giudizio, suonano il vero e originario epic metal: a ben quattro anni di distanza da “Krònothor” i nostri tornano addirittura con un doppio album, composto da una parte elettrica e una acustica. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICY STEEL – “Through the Ashes” : more...

ID:VISION – “Destination Cybermind”

by on Mag.02, 2012, under ALBUM, I

(Strong Music Prod.) Mai sentiti nominare gli ID:Vision. Forse perché sono bielorussi e non vengono dunque dall’Ucraina, terra che spesso mi ha fatto conoscere ottime realtà black metal. Scopro che gli ID:Vision sono nati ne 2003 e che hanno già inciso un album e altre pubblicazioni più modeste. “Destination Cybermind” mette in risalto una band di sei elementi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ID:VISION – “Destination Cybermind” : more...

IDENSITY – “Chronicles”

by on Nov.11, 2013, under ALBUM, I

copidensity(Send The Wood Music) Ecco una proposta, francese, per un metal di ampio respiro, dai contorni non meglio definiti e che musicalmente è qualcosa che si espande, in più direzioni. Il metal degli Idensity è a cavallo tra melodic death metal, symphonic metal, gothic, folk metal e tutto quanto interagisce con una sorta di progressive che mette insieme la musicalità delle strutture (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IDENSITY – “Chronicles” : more...

IDEOGRAM – “Raise the Curtain”

by on Feb.24, 2013, under ALBUM, I

copideogram(Autoproduzione) “Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori…”, così Shakespeare e così hanno voluto fare propria questa affermazione gli Ideogram. La band italiana ha celato le identità dei cinque musicisti dietro a delle maschere, tranne per la soprano Opera, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IDEOGRAM – “Raise the Curtain” : more...

IDOLS FOR DINNER – “Tenant of a Declining World”

by on Gen.13, 2013, under ALBUM, I

copidolsfordinner(M & O Music) Nascono nella zona di Parigi gli Idols For Dinner, in quella Francia che da tempo sta allevando nuove leve di metallari estremi. Metallari che imbastardiscono il death metal con pesanti rimandi thrash o hardcore, ma senza una chiave melodica, squadrando i suoni, rendendo il clima opprimente, soffocante, massiccio, con breakdown, riff che divorano progressioni di old style death metal e quelli dei parigini sono notevolmente classici, molto Folorida style, ma non mancano le soluzioni melodic (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IDOLS FOR DINNER – “Tenant of a Declining World” : more...

IF I DIE TODAY – “Cursed”

by on Lug.30, 2015, under ALBUM, I

copifidiet(Sliptrick Records) La Sliptrick parla di hardcore’n’roll in merito allo stile dei piemontesi, sono di Mondovì, If I Die Today, eppure l’ascolto mette di fronte non solo alle due suddette matrici, ma anche a sfumature post hardcore o metal che siano, nu metal, stoner, neo-djent e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IF I DIE TODAY – “Cursed” : more...

IFRINN – “Ifrinn”

by on Lug.14, 2016, under ALBUM, I

12Jacket_3mm_spine_all_sides.indd(Iron Bonehead Productions) Una lunga, lunghissima intro fa da apripista al debutto discografico degli scozzesi Ifrinn, una band dedita al più nero dei culti immaginabili, fatto di (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IFRINN – “Ifrinn” : more...

IGNEA – “Alga” (Single)

by on Gen.16, 2017, under ALBUM, I

(Autproduzione) Dopo un ep e un singolo, gli ucraini Ignea lanciano sul mercato un ulteriore brano che sembra aver avuto grande successo in patria. Questo singolo di 6’17’’ parte su toni cinematografici; (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IGNEA – “Alga” (Single) : more...

IGNIS GEHENNA – “Baleful Scarlet Star”

by on Gen.19, 2017, under ALBUM, I

(Seance Records) Gli australiani Ignis Gehenna esistono almeno dal 2008 ma dobbiamo arrivare ad oggi per assistere al loro debutto discografico. Il genere di riferimento incontrastato è il black crudo e atmosferico in pieno stile (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IGNIS GEHENNA – “Baleful Scarlet Star” : more...

IGNITE – “A War Against You”

by on Gen.12, 2016, under ALBUM, I

copIGNITE(Century Media) Ritorno sulle scene per gli Statunitensi Ignite, a ben dieci anni di distanza dal precedente album “Our Darkest Days”. Nonostante il lungo periodo trascorso tra un lavoro e l’altro, il sound della band non risulta (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IGNITE – “A War Against You” : more...

IGNITION CODE – “NewTek Lie”

by on Apr.03, 2012, under ALBUM, I

(To React Records) Debutto di questa band italiana dedita a ritmi continuamente spaccati, spezzati, massicci (dei Meshuggah meno claustrofobici) e dove il riffing si rivela solido e sostenuto: quel genere di macchina da guerra che va avanti a mille e che quando rallenta mette lo stesso paura. Gli Ignition Code imbastiscono un sound particolarmente robusto, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su IGNITION CODE – “NewTek Lie” : more...