LUCER – “L.A. Collection”

(Mighty Music) Questi danesi sono nati qualche anno fa per osannare i vecchi tempi, offrendo tributo a bands quali AC/DC, Rose Tattoo ed Airbourne, iniettandoci poi un po’ di personalità, magari con la scuola dei connazionali D-A-D… e nel tempo hanno sfornato due album (nel 2015 e nel 2019). (altro…)

Di |2021-07-16T21:52:20+02:0018 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, L|Tag: |

KANONENFIEBER – “Menschemühle”

(Avantgarde Music) Uscito qualche mese fa per Noisebringer Records, in realtà un’autoproduzione visto che l’etichetta è dell’artista Noise, anche mente di questa one man band (come dell’altro nome nel roster, i Leiþa), approda ora an che in casa Avantgarde, per l’edizione in gatefold vinile, questa perla di black metal teutonico al debutto, anche se decisamente già maturo, capace di evocare il black austriaco, quello tedesco ed una tendenza estremamente personale impegnata alla commemorazione delle infinite vittime della prima guerra mondiale. (altro…)

Di |2021-07-16T22:43:19+02:0017 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, K|Tag: |

ULVIK – “Cascades”

(Avantgarde Music) L’ascolto di questo album così brullo, cinico, tagliente e perverso porta la mente lassù, nello scenario desolato dell’Islanda. Ma il duo Ulvik, composto da Jade Fadel e George Allen, è canadese e con questo “Cascades” firma il secondo album con la Avantgarde, anche se la discografia vanta altri titoli. Un black votato la post, votato all’atmosfera, remotamente folk, tanto atmosferico quanto aggressivo, ipnotico ed etereo. (altro…)

Di |2021-07-15T23:06:57+02:0016 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, U|Tag: |

FULANNO – “Hash Negro en las Misas Funebres”

(Helter Skelter / Regain Records) ‘Hash nero alle messe funebri’. Stupendo e mledettamente ‘stoner’ il titolo di questo oscuro, lento e penetrante debutto degli argentini Fulanno! In patria sono una cult band della scena doom/stoner, quella tossica, quella avvolta nei miasmi soffocanti scatenati da ogni tipo di droga, quella scena che si esibisce fieramente nelle venue di periferia, le più malsane, le più decadenti… forse le più pure, sicuramente le migliori! (altro…)

Di |2021-07-15T23:06:18+02:0016 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, F|Tag: |

NETHERBIRD – “Arete”

(Eisenwald) Diciassette anni di attività per gli svedesi che riemergono dalle nebbie delle lande del nord con il sesto album in studio, nonché il terzo a conclusione della trilogia iniziata con i due precedenti lavori, “The Grander Voyage” e “Into the Vast Uncharted”. “Arete” è un termine della classicità greca che designa l’eccellenza o meglio l’attitudine a sapere fare qualcosa e (altro…)

Di |2021-07-14T20:29:17+02:0015 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, N|Tag: |

SONIC BLAST – “Humanity Divided”

(Boersma Records) La proposta dei greci Sonic Blast è interessante: fuori dal tempo (il sound è tipicamente fine anni ’90), fuori orizzonte geografico (non mi risultano altre band elleniche su queste coordinate sonore), fuori anche dal giro del mercato (in internet se ne parla pochissimo). (altro…)

Di |2021-07-14T20:28:59+02:0015 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, S|Tag: |

FULCI – “Exhumed Information”

(Time To Kill Records) Se con i Fulci siamo abituati a un death metal estremo farcito di riff spacca pietre, questo nuovo lavoro si rivelerà un inquietante e geniale sorpresa sperimentale. Come sempre, come recita la loro mission, la band italiana è devota ai film del maestro Lucio Fulci (1927 – 1996), tanto che ogni album è un concept incentrato su un particolare film e, in particolare, questo questo terzo lavoro vuole abbracciare la pellicola “Voci dal Profondo” del 1991. (altro…)

Di |2021-07-15T11:05:50+02:0014 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, F|Tag: |

CRAVEN IDOL – “Forked Tongues”

(Dark Descent Records) In quindici anni tre album per la band proveniente dal Londra e dedita al metal nella sua forma estrema, quanto anche derivativa. I Craven Idol suonano in una maniera veloce in quella zona di confine tra death e black metal, riproponendo esecuzioni a tratti sembianti Bathory, Sodom degli esordi, Manilla Road e qualche riff in stile NWOBHM ma in una (altro…)

Di |2021-07-14T19:24:55+02:0014 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, C|Tag: |

KRYPTAN – “Kryptan” (EP)

(Debemur Morti Productions) Mattias Norrman è cantante e chitarrista che ha fatto parte dei Katatonia ed October Tide, ora si rilancia con un nuovo progetto dedicandosi al black metal. Norrman e gli altri sprigionano in questo mini album quattro buoni pezzi con (altro…)

Di |2021-07-11T20:23:48+02:0013 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, K|Tag: |

SPIRAL GRAVE – “Legacy of the Anointed”

(Argonauta Records) Band dalla Virginia, formatasi 3 anni fa, ora finalmente al debutto anche se composta da veterani della scena. Infatti, nei Spiral Grave militano ben tre ex Iron Man (“Iron” Louis Strachan al basso, Jason “Mot” Waldmann alla batteria ed il vocalist Screaming Mad Dee, aka Dee Calhoun), la band doom nata come tributo dei Black Sabbath (da cui il moniker). (altro…)

Di |2021-07-13T18:33:32+02:0013 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, S|Tag: |

PARADISE LOST – “At The Mill” (Live)

(Nuclear Blast Records) Il 5 novembre 2020, quando i concerti non erano ancora nemmeno una remota ipotesi, i Paradise Lost, come tante altre band, hanno suonato un ‘live’, un concerto di quella tipologia frequente in questo nefasto periodo, un gig in una venue particolare o simbolica (il The Mill Nightclub, vicino a casa loro nello Yorkshire in Inghilterra)… senza pubblico… in live streaming… a pagamento… ovvero tutti gli elementi che sono la negazione stessa della musica dal vivo, anche se -in mancanza d’altro- questo è stato un modo per mostrare ai fans la band in esibizione, la band che va oltre la cura dello studio mettendo assieme in maniera spontanea e carnale una manciata di brani provenienti dall’intera carriera. (altro…)

Di |2021-07-11T20:20:29+02:0012 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, P|Tag: |

DECOHERENCE – “System I” (Compilation)

(Sentient Ruin Laboratories) Un mondo nel quale Blut Aus Nord, laceranti nenie elettrificate e ipnosi ritmiche alla Godflesh, inoltre il post punk, l’industrial e uno pseudo black metal si amalgamano in maniera tenebrosa e angosciante. Questo è (altro…)

Di |2021-07-11T20:22:33+02:0012 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, D|Tag: |

АРИЯ [ARIA] – “Крещение огнём” [Baptism by Fire] (Reissue)

(M2BA) Gli Aria, le bandiere del metallo russo, hanno approfittato della pandemia per ri-registrare con la nuova formazione alcuni album degli anni 2000: “Крещение огнём”, titolo ufficiale inglese “Baptism by Fire”, fu pubblicato originariamente nel 2003, e viene ripresentato con una bonustrack. Per (altro…)

Di |2021-07-10T08:16:24+02:0011 Luglio 2021|Categorie: A, ALBUM|Tag: |

UNDERBALL – “The Worst Is Yet To Cum”

(autoproduzione) Quattro anni dopo l’esordio omonimo, i romani Underball sfornano un album da applausi. La loro eccentrica goliardia, ubicata nei testi sempre espliciti quanto nell’immagine stessa della band – si, quel dildo il copertina non è di prima mano! – viene infusa in un (altro…)

Di |2021-07-12T14:16:54+02:0010 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, U|Tag: |

FALL FOR RISING – “Test a Lion” (EP)

(autoproduzione) Deve essere sorta una sincera espressione di soddisfazione mista a gioia, quando i Fall For Rising hanno ascoltato il loro prodotto finito al termine delle lavorazioni. Formatisi a fine 2018 i quattro di Annecy, Francia, avevano la ferrea volontà di mostrare a chiunque cosa (altro…)

Di |2021-07-08T20:00:41+02:0010 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, F|Tag: |

BLACK OWL MAJESTY – “Owl Full Moon”

(Epictural Production) Sono Adramelech e Myrk le due fiamme che illuminano questa strana creatura black metal. Strana perché la musica che sprigiona il duo Black Owl Majesty è colma di risvolti semi-prog, post black metal, pagan. Molte sfumature ma Adramelech, multistrumentista nonché (altro…)

Di |2021-07-08T19:55:14+02:0009 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, B|Tag: |

EVIL – “Ride to Hell” (Compilation/Reissue)

(Mighty Music) La danese Mighty Music si è lanciata, con un certo fervore patriottico, nella ristampa dei primissimi prodotti discografici dei danesi Hell: in questo CD (ed LP limitato) vengono riproposti il primo demo del 1983 e gli audio della VHS “Live on Stage”, del 1985. Iniziamo (altro…)

Di |2021-07-08T19:57:56+02:0009 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, E|Tag: |

DEATH REICH – “Death Camp” (EP)

(Non Serviam Records) Band svedese formatasi nel 2018 per mano del polistrumentista Jonas Blom (Runemagick) alla chitarra, Marcus Fors (Voodus, ex Vornth) alla batteria e Robert Axelsson (Sacramentum, Ruined Soul, ex One Man Army and the Undead Quartet) al basso. (altro…)

Di |2021-07-07T22:44:53+02:0008 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, D|Tag: |

GRAYWITCH – “Rise of the Witch”

(Sleaszy Rider Records) I greco/ciprioti Graywitch debuttano con un album che, fin dalla copertina, dichiara chiaramente di rivolgersi ai defenders e ai fanatici dell’old school. Partiva bene “Rise of the Witch”, con l’heavy/speed ispirato di “Night Demons” e con l’heavy spudoratamente americano di “Midnight Metal Queen”; ma poi sono molti i brani che non girano. “Heavy Metal Life” è pesantemente (altro…)

Di |2021-07-07T22:44:15+02:0008 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, G|Tag: |

NEKER – “Slower”

(Time To Kill Records) Le note di presentazione a “Slower” redatte da Neker, ovvero Nicola Amadori, basterebbero a descrivere impeccabilmente questo suo album. Parole che affrontano la propria identità, creatività, certamente la sua storia professionale e le sue ispirazioni, i modelli, le figure (altro…)

Di |2021-07-07T22:44:30+02:0008 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, N|Tag: |

WORMWOOD – “Arkivet”

(Black Lodge Records) Terzo album, il secondo con la Black Lodge, per i melodic blacksters svedesi Wormwood, i quali intensificano proprio quella loro componente melodica, senza mai dimenticare un’aura folk, cosa chiara visto che vengono praticamente confermati gli ospiti del precedente album “Nattarvet” (recensione qui), ovvero il violinista Martin Björklund (il violinista dei Månegarm, band nella quale il chitarrista dei Wormwood Tobias Rydsheim milita come live session) e Moa Sjölander alle backing vocals femminili; (altro…)

Di |2021-07-06T19:59:08+02:0007 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, W|Tag: |

ANGELWINGS – “Primordium”

(Pride & Joy Music) Questa è la prima band che mi capita di recensire a provenire da Gibilterra! Gli Angelwings, qui al secondo disco, propongono un symphonic metal estremamente ricco e fascinoso. Si inizia con gli oltre dieci minuti di “Genesis”, che tiene dentro tante cose, ma lo fa bene: alle (altro…)

Di |2021-07-06T19:58:45+02:0007 Luglio 2021|Categorie: A, ALBUM|Tag: |

YNGWIE MALMSTEEN – “Parabellum”

(Music Theories Recordings / Mascot Label Group) Hej Maestro! Ära dig, mästare! Il funambolo del metal neo classico, il genio delle scali minori, l’irriverente ma geniale Malmsteen firma il suo ventiduesimo disco, un’assalto sonoro composto da dieci brani per la maggior parte strumentali, dettaglio non trascurabile visto che l’axe man continua a non chiamare uno qualsiasi dei favolosi vocalist che hanno offerto le loro corde vocali nei tanti album della strepitosa carriera del genio svedese. (altro…)

Di |2021-07-05T20:51:48+02:0006 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, M, Y|Tag: |

VOMIT RITUAL – “Callous”

(Pulverised Records) Un’esistenza nell’underground testimoniata da piccole pubblicazione e poi, a tredici anni dalla loro nascita, i californiani Vomit Ritual pubblicano il primo album. intitolato “Callous”. L’album trasuda di blackened death metal, ottimamente registrato e musicalmente (altro…)

Di |2021-07-05T20:51:22+02:0006 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, V|Tag: |

HEIR APPARENT – “Foundations I” (Compilation)

(Vic Records) La Vic ha già pubblicato “Fondations II” con pezzi dei deno “Triad” del 1999 e due da un demo del 2003. Questo volume pesca i demo “The Nemesis” del 1983 e “Inception Day” del 1984. Rispettivamente otto e cinque pezzi. La band è statunitense, classe 1984 ma in realtà in precedenza si chiamava Nemesis e il primo dei due demo previsti dalla raccolta è proprio di questa (altro…)

Di |2021-07-05T20:51:05+02:0006 Luglio 2021|Categorie: ALBUM, H|Tag: |